Primo piano

Ultime recensioni

  • Youth – La giovinezza

  • Le regole del caos

  • Shaun, vita da pecora

Lùmina
Recensioni - Cinema
Scritto da Roberto Pugliese   
Martedì 30 Giugno 2015

Remo Baldi
Lùmina (2015)
RB records
9 brani + 1 canzone – Durata: 34’08”

Voto: 5


Se si dice “musica e fumetto” il pensiero corre, come un riflesso condizionato, alle ormai innumerevoli partiture cinematografiche scritte per film basati su celebri strisce, siano esse della Marvel o della Dc Comics o di etichette indipendenti, comunque ormai una vera folla di blockbuster dedicati a supereroi o personaggi nati dalle matite dei disegnatori più celebri.
Inesplorato invece era, almeno sinora, il rapporto più diretto fra musica e fumetto cartaceo: una barriera invisibile che ora viene abbattuta dall’operazione, con caratteri spiccatamente sperimentali, di Lùmina, una nuova graphic novel lanciata come progetto editoriale indipendente dal Coffee Tree Studio e frutto della creatività del veneziano Emanuele Tenderini e della fiorentina Linda Cavallini. Si tratta di una graphic novel di genere fantasy-fantascientifico ambientata appunto su Lùmina, un pianeta antichissimo, dove due fratelli adolescenti dovranno affrontare numerose avventure tra magia, tecnologia, oscurità e luce.

Leggi tutto...
 
Symphony No. 1/Silver Fanfare/Festivities/Three Olympians/Celebration Overture
Recensioni - Cinema
Scritto da Pietro Rustichelli   
Venerdì 26 Giugno 2015

cover_sinfonie_peter_boyer.jpgPeter Boyer
Symphony No. 1/Silver Fanfare/Festivities/Three Olympians/Celebration Overture (2013)
London Philharmonic Orchestra, P. Boyer
Naxos American Classics 8.559769
9 brani - Durata: 55’15”

Con la nomination al Grammy Award di "Ellis Island: The Dream of America" (2002) l'etichetta economica Naxos aveva già dimostrato che Peter Boyer era un autore di prim’ordine, ma questa - diciamolo subito - stupenda compilation di lavori sinfonici risulta vincente sotto tutti i punti di vista. Sorpassata, anche per ragioni anagrafiche, ogni possibile critica vetero-accademico-avanguardista, il quarantacinquenne compositore americano non cela, anzi fieramente esibisce, quanto la propria generazione sia cresciuta in un periodo in cui l’idioma orchestrale hollywoodiano era già parte integrante del DNA musicale e culturale, quando l’approccio alla musica sinfonica (e spesso, come per chi scrive, il desiderio di diventare musicisti) avveniva con le partiture ascoltate nelle sale cinematografiche.

Leggi tutto...
 
Il rapporto tra musica elettronica e cinema, al di là delle facili equazioni: intervista a Enrico Cosimi
Contenuti Speciali - Interviste
Scritto da Redazione   
Venerdì 26 Giugno 2015

logo_nuovo_accademia_griffith.jpgIl rapporto tra musica elettronica e cinema, al di là delle facili equazioni: intervista a Enrico Cosimi, docente di Sound Design Analog & Digital per il Corso Griffith di Musica da Film e Sonorizzazione Video

Da poco si è conclusa gloriosamente la Prima Edizione del corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video (di cui ColonneSonore.Net è partner insieme a Cinevox Record, Museo Nazionale del Cinema e IUC, tanto per fare dei nomi): una sorta di rivoluzione copernicana nella didattica della musica applicata. Soprattutto per chi desidera specializzarsi in colonne sonore e sonorizzazioni di varia natura, ma non ama gli steccati tra elettronico e acustico, tra mondo accademico e mondo tecnologico, tra sound editing e pentagramma; per chi non vuole perdersi in chiacchiere e non vede l'ora di cimentarsi in un duro lavoro su tracce audio, partiture, macchine, DAW, in classe e in studio di registrazione, direttamente sulle immagini di cortometraggi appena realizzati da allievi di cinema, cioè i cineasti di domani. A stretto contatto con loro. Il corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video si svolge infatti proprio in una nota e ormai storica scuola romana di cinema, l'Accademia di Cinema e Televisione Griffith.

Leggi tutto...
 
Bibione, due mesi di grande musica
News - Concerti
Scritto da Redazione   
Venerdì 26 Giugno 2015

Dal 29 giugno al 19 agosto, serate gratuite all'insegna della grande musica d'intrattenimento
BIBIONE, DUE MESI DI GRANDE MUSICA


Un ricco programma di esibizioni all'aperto che regaleranno al pubblico le indimenticabili melodie composte da maestri come Rota, Steiner e Zimmer, che hanno accompagnato le più belle pellicole cinematografiche. Spazio anche all’esilarante duo Igudesman e Joo che mixerà commedia e sonorità classiche per chiudere con Maria Dal Rovere Band e il suo ampio repertorio di generi dal jazz al latino, dalla dance ai classici italiani

Leggi tutto...
 
Cineconcerto: Rapsodia satanica
News - Concerti
Scritto da Redazione   
Venerdì 26 Giugno 2015

Cineconcerto: Rapsodia satanica
Sabato 4 luglio, ore 20.30 - Teatro Comunale di Bologna


È possibile acquistare i biglietti per la proiezione al Teatro Comunale di Bologna di Rapsodia satanica, il film di Nino Oxilia interpretato dalla divina Lyda Borelli, con la partitura di Pietro Mascagni diretta da Timothy Brock ed eseguita dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.
Il biglietto numerato intero (10 €) può essere acquistato online sul sito www.comunalebologna.it o presso la biglietteria del Teatro Comunale, Largo Respighi 1, da martedì a venerdì dalle 12 alle 17.30, sabato dalle 10.30 alle 15.30 (tel.: + 39 051 529019). Dal 27 giugno, accreditati e Amici Cineteca potranno acquistare il biglietto al prezzo di 7 € presso la cassa del Lumière.

Leggi tutto...
 
Guerre stellari per l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
News - Concerti
Scritto da Redazione   
Venerdì 26 Giugno 2015

Guerre stellari per l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
sabato 27 giugno alle 21.30 in Piazza San Carlo per ‪#‎TOCLASSICA15‬.
Juraj Valčuha, direttore
George Gershwin, Un americano a Parigi
Samuel Barber, Adagio per archi
Leonard Bernstein, West Side Story
John Williams, Star Wars - Suite sinfonica dalla colonna sonora della saga cinematografica di George Lucas


 
Obsession
Recensioni - Cinema
Scritto da Alessio Coatto   
Giovedì 25 Giugno 2015

cover_obsession_tadlow.jpgBernard Herrmann
Complesso di colpa (Obsession, 1976)
TADLOW019
CD 1: Blue-ray + standard CD stereo mix
CD 2: 20 brani – Durata: 66’01”



Sono ormai lontani i tempi in cui l'appassionato di Colonne Sonore – non necessariamente un cultore di Cinema tout court – coltivava il suo interesse quasi maniacale in solitudine o, se era fortunato, condividendolo con pochissimi altri eletti; “confratelli” spesso molto distanti, coi quali scambiarsi (via lettera!) un elenco di dischi,  proponendo scambi o duplicazioni con fare cospiratorio.
Una passione di nicchia, insomma, il cui oggetto era ignorato, quando non schernito, dalla critica musicale ufficiale e togata, fatte salve poche onorevoli eccezioni: per rimanere al suolo italico, parlo ad esempio di studiosi quali Roberto Pugliese o Ermanno Comuzio, i cui scritti venivano fotocopiati e avidamente conservati da molti di coloro che oggi scrivono qui.

Leggi tutto...
 
Una nuova uscita Quartet Records
News - Novità Discografiche
Scritto da Redazione   
Giovedì 25 Giugno 2015

cover_attenzione.jpgL'attenzione
Pino Donaggio


01. L’attenzione (Tema di Livia) (4:08)
02. Mistery Theme* (3:15)
03. L’attenzione (Fear and Love) (1:43)
04. L’attenzione (Livia and Alberto) (2:21)
05. Notte di Atessa (1:33)
06. Woman In Love* (4:12)
07. L’attenzione (Sensual Atmosphere) (1:20)
08. L’appartamento (1:23)
09. I Ricordi (3:10)
10. L’attenzione (Tema di Livia) (3:40)

Leggi tutto...
 
Quattro nuove uscite Milan Records
News - Novità Discografiche
Scritto da Redazione   
Giovedì 25 Giugno 2015

 

cover_mustang.pngMUSTANG
WARREN ELLIS

TRACKLISTING

MUSTANG
THE TUNNEL
HOME UNDER SIEGE
THERE’S A GAME ON
ROBES DE COULEUR MERDEAUNTS
PREPARE WINDOW TO THE WORLD
THE COLT BOLTSLES PROIES
TIME TO RUN, TIME TO DRIVE
LALE’S THEME
HOPÇE BABA ZULA

Leggi tutto...
 
1m1: Field of Dreams... James Horner (1953-2015)
Extra - 1M1 Blog
Scritto da Maurizio Caschetto   
Mercoledì 24 Giugno 2015

foto_james_horner_new.jpg1m1: Field of Dreams... James Horner (1953-2015)

La morte improvvisa del compositore americano James Horner lascia un vuoto profondo nei cuori di tutti gli amanti e gli ammiratori della musica applicata per molte ragioni. La prima è indubbiamente la scomparsa prematura di un musicista nel pieno della sua attività, colto oltretutto in un periodo particolarmente fecondo sul fronte cinematografico, ma anche su quello della musica per la sala da concerto, a cui aveva dedicato da poco due composizioni (il Concerto per violino e violoncello “Pas de deux” e il Concerto per quattro corni “Collage”). E' sempre doloroso veder strappata una vita ancora piena di creatività e promettente di nuovi successi. La storia della musica e delle arti in generale è tristemente piena di casi come questi, ma tutto ciò non appare come un grande conforto.

Leggi tutto...
 
“Una grande lezione di musica per film” – Parte Prima
Contenuti Speciali - Interviste
Scritto da Massimo Privitera   
Martedì 23 Giugno 2015

“Una grande lezione di musica per film” – Parte Prima

Colonne Sonore, per dare risposta alle molteplici richieste di giovani lettori che stanno studiando composizione e che vorrebbero in futuro intraprendere la carriera di compositori di musica applicata, ha deciso di farsi aiutare da coloro i quali vivono in prima persona l’Ottava Arte e la creazione di musica per immagini, chiedendo ai compositori stessi di rispondere a sei domande che la nostra redazione ha ritenuto interessanti ed esaurienti sul come divenire autori di musica per film.
Di seguito, quindi, le sei identiche domande a cui molti compositori italiani e stranieri hanno risposto per aiutare i futuri giovani colleghi che si confronteranno con la Settima Arte e la sua musica:

Leggi tutto...