Primo piano

Ultime recensioni

  • Gran Budapest Hotel

  • X-Men: giorni di un futuro passato

  • Instructions Not Included-

Il decennale della scomparsa di Piero Piccioni
News - Eventi & Ultime Notizie
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Luglio 2014

IL DECENNALE DELLA SCOMPARSA DI PIERO PICCIONI

foto_piero_piccioni.jpg

Il 23 luglio 2004 si spegneva nella sua casa romana il grande compositore. Ora a lui verrà intitolato un Premio annuale che sarà presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia

Dieci anni fa si spegneva il compositore di trecento colonne sonore tra serial tv, balletti e film tra i più importanti della storia del cinema italiano: Piero Piccioni.
Tra cool jazz americano e bossanova, samba ed orecchiabili melodie che hanno inciso l'immaginario collettivo del pubblico italiano e internazionale nel corso di oltre sessant'anni di onorata carriera, lo stile di Piccioni era unico ed inconfondibile, tuttora intriso al primo ascolto di una inequivocabile identità.

Leggi tutto...
 
Fantastic Voyage
Recensioni - Cinema
Scritto da Roberto Pugliese   
Martedì 22 Luglio 2014

cover_fantastic_voyage.jpgLeonard Rosenman
Viaggio allucinante (Fantastic Voyage, 1966)
La-La Land Records LLLCD 1279 – Edizione limitata 2000 copie
13 brani – durata: 47’50”



Malgrado la lunga carriera, anche concertistica, le numerosissime partiture per cinema e televisione e l’Oscar vinto per Questa terra è la mia terra (1976, Hal Ashby; Intrada Special Collection vol. 716), la figura di Leonard Rosenman (1924-2008) è nota soprattutto per due fatiche speculari ma estremamente significative: lo score per La tela del ragno (1955, Vincente Minnelli; Film Score Monthly FSMCD Vol. 6, No. 14 ), prima produzione hollywoodiana a fregiarsi di un soundtrack interamente fondato sul metodo dodecafonico, e quello per l’adattamento musicale settecentesco di Barry Lyndon (1975, Stanley Kubrick; Warner Bros. 7599-25984-2), che gli era valso il primo Oscar.

Leggi tutto...
 
Buone vacanze da ColonneSonore.Net
News - Comunicati Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 22 Luglio 2014

La Redazione di Colonne Sonore augura buone vacanze a tutti i lettori della nostra rivista web!

Leggi tutto...
 
Crawlspace
Recensioni - Cinema
Scritto da Roberto Pugliese   
Lunedì 21 Luglio 2014

cover_crawlspace.gifPino Donaggio
Striscia ragazza striscia (Crawlspace, 1986)
Intrada Special Collection vol. 279
16 brani – durata: 35’09”



Distribuito in Italia con l’inqualificabile titolo di cui sopra, l’horror-thriller Crawlspace è un altro gioiello di B-movie ad opera di quel David Schmoeller, americano classe 1947 e autore indipendente specializzato nel genere, cui si devono tra gli altri Horror Puppet (’79, film d’esordio dopo esperienza nei corti; Varese Sarabande VC 81102) e Catacombs la prigione del diavolo (’88; Digitmovies CDDM021): citiamo non a caso questi due titoli perché essi coincidono con altrettante prove maiuscole del primo “periodo Donaggio”, quello che contribuì a sancire lo statuto del maestro veneziano come compositore horror ma, soprattutto, che gli consentì una gamma di sperimentazioni e di tecniche straordinaria, e particolarmente utile per il prosieguo della sua carriera.

Leggi tutto...
 
The Rocky Horror Show
News - Eventi & Ultime Notizie
Scritto da Redazione   
Lunedì 21 Luglio 2014

manifesto_rocky_horror_show.jpgThe Rocky Horror Show

23 LUGLIO 2014 APERTURA PREVENDITE

MILANO UNICA TAPPA ITALIANA DEL TOUR EUROPEO
DAL 5 AL 17 MAGGIO TEATRO DELLA LUNA

A 100 giorni dall’inizio della sua attesissima tournée europea, si aprono su ticketone le prevendite dell’unica tappa italiana di uno spettacolo cult per eccellenza, il celebre THE ROCKY HORROR SHOW.

Leggi tutto...
 
Argo
Recensioni - Cinema
Scritto da Enrico Schleifer   
Lunedì 21 Luglio 2014

cover_argo.jpgAlexander Desplat
Argo (Id. - 2012)
WaterTower Music WTM39382  
17 brani – durata: 58' 38''



Un film ha molte possibilità, specialmente negli ultimi tempi, di sfruttare le proprie capacità non solo per stupire la gente ma anche per raccontare delle storie che ci mostrino qualcosa sul mondo di Hollywood e sulla sua vicinanza al potere. George Clooney ha voluto spesso, nei film in cui ha lavorato come regista, sceneggiatore o produttore (come in questo specifico film diretto ed interpretato da Ben Affleck, vincitore di tre Oscar, tra cui miglior pellicola), presentare una realtà del mondo cinematografico molto diversa da quella che, naturalmente, si evince dai film e dalle copertine patinate delle riviste popolari.

Leggi tutto...
 
Intervista al compositore Carlo Siliotto
Contenuti Speciali - Interviste
Scritto da Andrea Natale   
Sabato 19 Luglio 2014

foto_carlo_siliotto_serio.jpgL'artista dei due mondi. Intervista al compositore Carlo Siliotto in occasione dei suoi 30 anni di attività con la musica per film (1984 – 2014)

Ogni infanzia televisiva ha i suoi punti di riferimento musicale. E se i miei, come quelli di molti altri della mia generazione, erano le sigle degli anime giapponesi di Alessandra Valeri Manera e Ninni Carucci (cantate da Cristina D'Avena) - trasmessi con grande successo di white share nella fascia medio pomeridiana dalle reti Fininvest - la sera incominciavano a farsi strada gli sceneggiati TV e i film-vérité. Nonostante i sei anni d'età e l'analfabetismo ancora in essere, ricordo la miniserie TV Mino – Il piccolo alpino, coproduzione italo-tedesca in 4 puntate (6 in Germania Ovest) andata in onda sulla Rai tra il 28 dicembre 1986 e il 18 gennaio '87. Rammento vagamente alcune sequenze del film (penso di aver visto tutte le quattro puntate) ma ricordo soprattutto la musica dei titoli di testa e coda, che mi rimase impressa indelebilmente nella memoria e che non ho mai più dimenticato.
Ventidue anni dopo ho scoperto casualmente chi ne era l'autore.

Leggi tutto...
 
Cinque nuove uscite Beat Records
News - Novità Discografiche
Scritto da Redazione   
Venerdì 18 Luglio 2014

cover_questo_si_che_amore.jpgTITOLO: QUESTO SI CHE E’ AMORE

ARTISTA: STELVIO CIPRIANI

GENERE: COLONNA SONORA ORIGINALE

FORMATO: CD AUDIO + JEWEL CASE + BOOKLET DA 12 PAGG

CODICE A BARRE: 8032539492768

DATA D’USCITA: 25 LUGLIO 2014

Questo sì che è amore è un film diretto nel 1978 da Filippo Ottoni con Christopher George, Gay Hamilton, Laura Trotter, Sven Valsecchi. Racconta la storia di un bambino costretto a vivere in un ospedale e del suo gesto d'amore che lo porterà a riunire i suo genitori a prezzo della sua vita.

Leggi tutto...
 
"Percorsi musicali a Villa Giulia"
News - Concerti
Scritto da Redazione   
Venerdì 18 Luglio 2014

ninfeo_del_museo_ naz._etrusco_villa_giulia.jpg

Si inaugura venerdì 25 luglio alle 21.00 al Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia (Piazzale di Villa Giulia 9) la prima edizione dei "Percorsi musicali a Villa Giulia", inseriti nella programmazione dell'Estate Romana 2014, organizzati dall'Associazione Roma Sinfonietta e realizzati con il sostegno di Roma Capitale, in collaborazione con Acea e Siae.

Leggi tutto...
 
Quartet Records pubblicherà La buca di Pino Donaggio
News - Novità Discografiche
Scritto da Roberto Pugliese   
Venerdì 18 Luglio 2014

foto_donaggio_studio2.jpgLa spagnola Quartet Records pubblicherà prossimamente la nuova partitura di Pino Donaggio per il film La buca di Daniele Ciprì, di cui sono da poco terminate le riprese. Il film, interpretato da Sergio Castellitto, Rocco Papaleo e Valeria Bruni Tedeschi, è una nuova commedia nera – dopo È stato il figlio - del regista palermitano reduce dal “divorzio” da Franco Maresco, e racconta in chiave grottesca la storia di un avvocato truffaldino che sogna il “colpaccio” ai danni dello Stato sfruttando la situazione di un poveraccio che, da innocente, ha scontato trent’anni di galera. La partitura di Donaggio, dal sapore gershwiniano, si avvale della prestigiosa presenza del pianista Stefano Bollani. Il film è dato in pole position per la prossima Mostra del cinema di Venezia o, in alternativa, per il Festival di Roma.


 
Mad Men
Recensioni - TV
Scritto da Enrico Schleifer   
Mercoledì 16 Luglio 2014

cover_mad_men.jpgDavid Carbonara
Mad Men (Id. - 2013)
Silva Screen Records B00D7DTSAU
23 brani – durata: 46’00”



Poche serie televisive hanno vinto tanti premi come Mad Men: 4 Golden Globe, 7 Emmy, 4 Critic’s Choice Television Award e un numero impressionante di nomination per tanti motivi differenti, tra i quali miglior trucco e miglior costume. Mad Men infatti è uno di quei telefilm che nasce con il nobile e un pò complesso intento di rivalutare o rivisitare un decennio passato della storia americana, non così lontano da non avere più testimoni (cosa che porta sempre ad una certa invenzione delle storicizzazioni più antiche) ma nemmeno così vicino da non fare ancora parte del mito.

Leggi tutto...