ColonneSonore.Net Forum

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Il meraviglioso mondo della Musica Classica
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: Il meraviglioso mondo della Musica Classica

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 31/07/2011 20:22 #3082

  • Federico
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 115
Debussy prima tra tutti, ascolta:

- Prelude a l'apres midi d'un faune ( quello postato da Andrea sopra)
- La mer
- Jeux

Sono quelli più "magici", il prelude è musica che ricorda anche le colonne sonore dei primi lungometraggi di Disney ( soprattutto Alice nel paese delle meraviglie)

Jeux è MAGIA PURA credimi, sono 20 minuti di orchestrazioni letteralmente magiche.

Nell'Uccello di fuoco di Stravinskji anche trovi qualcosa ( Introduzione, Khorovod, L'inseguimento dell'uccello di fuoco, La supplica dell'Uccello di fuoco,...) le parti più "magiche che mi vengono in mente.

Le sinfonie di Korsakov! La 3 e la 5, la 1 !
Ringraziano per il messaggio: AndreaDanna, Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 13:41 #3091

  • Enry
  • Offline
  • Orchestrator
  • Messaggi: 920
Grazie mille ragazzi! Gentilissimi e veloci come sempre!
Provvederò ad ascoltare i vostri consigli, già ora sto ri-ascoltando La Moldava di Mentana che conoscevo grazie al trailer di The Tree Of Life: bellissima! Grazie Mattia!
Wagner è sempre un autore che mi ha coinvolto tantissimo, per le poche cose che ho ascoltato.
Stessa cosa con Debussy, tantissimi notturni, tra cui il più famoso "Clair de Lune" se non erro, mi piacque tantissimo!
Il "mio" problema principale con la musica Classica è che non so mai quali CD comprare; ho fatto un giretto veloce su Amazon e principalmente si vendono i "Best Of" degli autori, o gli "Essential" e così via; in questo modo però non ci è concesso conoscere l'intera opera!
Quali CD consigliate di comprare in questo ambito?

Grazie a tutti!
E. A.
_____________

- "Music is enough for Life, but Life isn't enough for Music" - John Williams

- "Per qualche ragione, sarei stato imbarazzato a dire che mi piaceva la musica rock. Non so perché. Semplicemente per me non era cool — la musica classica era cool" - Michael Giacchino

- Non credo a differenze di ceti e di livelli nella musica: il termine "musica leggera" si riferisce solo alla leggerezza di chi l'ascolta, non di chi l'ha scritta." - Nino Rota

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 14:30 #3095

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Prima di tutto l'autore della Moldava non era un presentatore di telegiornali (hai scritto mentana) ma un musicista affermato.

Scherzi a parte mi sa Enry che per iniziare a conoscere bene un compositore conviene proprio comprare questi best of o essential per due principali vantaggi:

a) generalmente costano molto poco, intorno ai 5 euro. Ricordo di una piccola panoramica dell'opera di wagner venduta ad un pezzo stracciato; attenzione che se però inizioano ad aggirarsi intorno ai 10-15 euro è meglio lasciare stare. Può darsi fra l'altro che tu trova delle uscite in edicola di serie di cd classici che propongano un esauriente riassunto di un opera di più compositori. ne ho una del genere a casa che riapercorre tutta la storia della musica da vivaldi a stranvisky, tre cd per ogni autore. Ho iniziato proprio con quella e devo dire che è utilissima

b) ti danno un idea molto sommria ma comunque esuriente del compositore cogliendo con le principali opere lo stile esenziale del musicista.

Spero d'esserti stato nuovamente d'aiuto

Ciao!
" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 14:53 #3098

  • Enry
  • Offline
  • Orchestrator
  • Messaggi: 920
Certo, certo!
Grazie!

Ora che ci penso c'è mia cognata che ha un centinaio di CD di singoli autori Classici usciti tanto tempo fa grazie alla DeAgostini, in vendita alle edicole.
Non appena posso inizierò da lì!

(Oddio, non è che sia proprio un inizio, dato che ci sono - forse - tutte le opere di gran parte dei compositori Classici!)
E. A.
_____________

- "Music is enough for Life, but Life isn't enough for Music" - John Williams

- "Per qualche ragione, sarei stato imbarazzato a dire che mi piaceva la musica rock. Non so perché. Semplicemente per me non era cool — la musica classica era cool" - Michael Giacchino

- Non credo a differenze di ceti e di livelli nella musica: il termine "musica leggera" si riferisce solo alla leggerezza di chi l'ascolta, non di chi l'ha scritta." - Nino Rota

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 17:27 #3100

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Enry ha scritto:
Certo, certo!
Grazie!

Ora che ci penso c'è mia cognata che ha un centinaio di CD di singoli autori Classici usciti tanto tempo fa grazie alla DeAgostini, in vendita alle edicole.
Non appena posso inizierò da lì!

(Oddio, non è che sia proprio un inizio, dato che ci sono - forse - tutte le opere di gran parte dei compositori Classici!)

Pensa che io della collezione di cui ti ho raccontano ho ascoltato solo la metà scarsa, ma comunque è una buina risorsa.
Questione di qualche annetto e avrai più o meno ascoltato tutto
" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 19:41 #3108

  • Alessio
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1317
Enry ha scritto:
Vorrei farvi una domanda: potreste indicarmi un compositore di Musica Classica che componeva musica...mh...come posso definirla? Forse si può dire musica fiabesca? Ad esempio, musica che ha come contesto foreste, ambieni magici e così via, insomma, una sorta di The Lord Of The Rings Classico, o una sorta di Horner anni '80 Classico se volete.
Spero di aver reso chiara la domanda!

Grazie!


Il mio consiglio è di sfruttare l'immensa libreria di YouTube per ascoltare qualche assaggio di un autore che ti viene consigliato, e poi comprare l'opera completa, possibilmente diretta da un direttore conosciuto e da un'orchestra di un certo livello.

Le compilation possono servire per farsi un'idea - ne ho qualcuna anch'io - ma si rischia di cadere in un approccio da "bigino scolastico" che, alla lunga, non ti lascia niente.

Per rispondere alla tua domanda, io comincerei con Tchaikovsky (o Chaikovsky!) che è un autore molto accessibile e che ha scritto un sacco di musica "famosa". Le suite dai balletti più celebri - SCHIACCIANOCI, BELLA ADDORMENTATA, LAGO DEI CIGNI - contengono molta musica "fiabesca" che credo ti possa piacere.

Wagner è molto più "peso", ma esistono diversi CD che raccolgono le sue Ouverture e Preludi celebri: quelli dell'OLANDESE VOLANTE e del TANNHAUSER, per esempio, potrebbero ricordarti per atmosfera le partiture avventurose di certo Horner... e pure di Williams (c'è un passaggio del Tannhauser che ricorda un poco HARRY'S WONDROUS WORLD, secondo me).

In ambito avventuroso, ascolta anche qualche poema sinfonico di Richard (da non confondersi con Johann) Strauss, come DON GIOVANNI e TILL EULENSPIEGELS.

Rimsky Korsakov è un altro che ha scritto tanta musica fiabesca: i titoli che ti hanno già consigliato vanno benissimo... così come è perfetto L'UCCELLO DI FUOCO di Stravinsky: se ti piace HOOK di Williams non potrai non adorarlo!
"Vivo per il Cinema. Ho scelto il Cinema fin da piccolo, a sedici anni, e i miei ricordi coincidono con la storia del Cinema. Non sono un regista con uno stile personale, sono semplicemente "Cinema". Tutto ciò che mi ha interessato nella vita - nei libri, nella musica, nell'arte - è stato dovuto al Cinema." Michael Powell

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 20:01 #3109

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
Enry concordo pienamente con Alessio, ho di Chaikovsky Il lago dei Cigni Label Decca del 2003 doppio CD e devo dire che dall'inizio alla fine è grande musica, un lavoro che è un piacere ascoltare

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 20:47 #3111

  • Enry
  • Offline
  • Orchestrator
  • Messaggi: 920
Grazie mille Alessio!
Provvederò al più presto seguendo anche i tuoi consigli! Tchiakovsky lo conoscevo discretamente e le opere da te citate le ho sentite parecchie volte. Mi piacciono tanto, ma non è quella "fantasia" che cerco. Tchiakovsky lo vedo come un compositore troppo "aristocratico", per così dire.
Mentre invece cercavo proprio una fatasia stile Debussy con il suo Jeux o La Mer (grazie ancora a Federico).
Per quanto riguada Stravinsky, devo ammettere che mi è sconosciuto, se non fosse per il fatto che è stato tanto influente sulla musica di Williams, il suo nome lo conoscevo appena.
Per ora vedrò di ascoltare Debussy, Stravinsky, Wagner e Grieg che mi è piaciuto molto (conoscevo l'opera de Il Mattino che suonai tempo fa su pianoforte).
Per ora ho la lista piena!

Grazie ancora ragazzi!
E. A.
_____________

- "Music is enough for Life, but Life isn't enough for Music" - John Williams

- "Per qualche ragione, sarei stato imbarazzato a dire che mi piaceva la musica rock. Non so perché. Semplicemente per me non era cool — la musica classica era cool" - Michael Giacchino

- Non credo a differenze di ceti e di livelli nella musica: il termine "musica leggera" si riferisce solo alla leggerezza di chi l'ascolta, non di chi l'ha scritta." - Nino Rota
Ringraziano per il messaggio: Antonio

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 01/08/2011 23:11 #3122

  • Antonio
  • Offline
  • Orchestrator
  • Messaggi: 805
Grieg ha scritto parecchia roba "fiabesca", ma anche il Korsakov, come notavano Federico e Alessio.
Su Tchaikovskij aristocratico, la penso diversamente! Diciamo che è un autore precedente a Debussy e tanti altri, intendo soprattutto in termini stilistici. I grandi autori del sinfonismo tardo-romantico ti permetteranno di conoscere un mondo certamente diverso da quello più tradizionale di metà '800.

Ascolta l'INTEGRALE (balletto) dell'Uccello di Fuoco del grande Igor e troverai al 100% quello che cerchi!


come dicevi, Debussy, Stravinsky, Wagner e Grieg. Grazie a questi sarà molto più semplice passare attraverso Williams, Goldsmith, Horner e tanti altri compositori di musica per il cinema.
Ultima modifica: 01/08/2011 23:13 Da Antonio.
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 08:59 #3132

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Concordo con alessio sulla pesantezza di Wagner, efettivamente se lo vuoi ascolatre penso sia utilile usare i seguenti accorgimenti:

- non ascoltare niente prima per avere la testa vuota e già non rintontita
- ascoltare solo lui nell'arco della giornata
- farsi l'abitudine alla spigolosità del "tetesco"
- concentrarsi assolutamente sulla musica e non ascoltarlo durante lavori di tipo manuale o quando si legge

Ho scritto questi piccoli quattro punti non tanto per fare una ramanzina ma per godere appieno dell'opera del tedesco (volevo scrivere crucco ma si addice più a zimmer ) e non essere afflitti da un mal di testa acuto per tutta la giornata.

Ciao!
" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 15:08 #3148

  • Pierfra
  • Offline
  • Music Preparator
  • Messaggi: 86
Ti segnalo, Enry, i film Disney (e relative colonne sonore) [b]Fantasia[b/] e [b]Fantasia 2000[b/], ovviamente pietre miliari del cinema e forse uniche incursioni del disegno animato nell'immenso mondo della musica classica.

Tra i tanti brani inclusi, consiglio vivamente (oltre ai già citati Stravinskij e Cajkovskij):

- L'apprendista stregone (Paul Dukas)
- La danza delle ore (Amilcare Ponchielli)
- Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 op. 102 - Primo movimento (Dmitrij Sostakovic)
- Una notte sul Monte Calvo (Modest Musorgskij)
- Pini di Roma (Ottorino Respighi)
- Toccata e fuga in RE minore (J.S. Bach - possibilmente la versione orchestrata da Stokowski)

Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 15:12 #3149

  • Pierfra
  • Offline
  • Music Preparator
  • Messaggi: 86
Aggiungo anche la Danza Macabra op. 40 (Camille Saint-Saens e il suo Carnevale degli animali
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 15:16 #3150

  • Federico
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 115
Altri suggerimenti:

Di Respighi, nonostante i " Pini di Roma" sia un'opera favolosa io ti suggerirei anche "Le fontane di Roma" in quanto trovo sia più magicheggiante stile Debussy.

Di Debussy, visto che non potrà non appassionarti, ti consiglio inoltre "Nuages" il primo di tre brani raccolti nei " Trois nocturnes" ( il più magico dei tre a mio parere).
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 16:37 #3153

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
Sono direi estasiato da questi iscritti, con quale faciltà escono fuori i nomi dei compositori e le diverse opere classiche, bravi per non parlare di Maurizio che ha tirato fuori un bell'elenco
ah Federico in merito a Respighi trovo per certi versi che "I Pini di Roma" sia un lavoro un pò legnoso mentre "Le fontane di Roma" seppur un buon lavoro fà un pò acqua

p.s. per Respighi di cui allego sua espressione del viso dopo aver letto la presente stò scherzando
Ultima modifica: 02/08/2011 16:50 Da marco.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 18:01 #3156

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Opss, mi accorgo solo adesso del doppio post. Sorry
" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ultima modifica: 06/08/2011 14:17 Da Mattia.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 02/08/2011 18:01 #3157

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Posto un concerto per pianoforte di Sindig che ho ascoltato per caso ieri sera, ma ne sono rimasto stregato. ecco il primo movimento:

" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 06/08/2011 09:53 #3253

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
Seppur musica classica da operetta ho sempre amato La Vedova Allegra di Franz Lehar. A breve distanza dalla sua prima (e datata) rappresentazione, in breve tempo ebbe una quantità di rappresentazioni impressionante. E a tutt'oggi è uno dei caposaldi del genere.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 06/08/2011 10:41 #3255

Rilancio con una delle pagine a mio parere più stupefacenti della musica del '900 (o di ogni tempo?) che ogni amante del mondo cinemusicale dovrebbe conoscere a menadito:
CONCERTO FOR ORCHESTRA di Béla Bartòk.
Qui lo strabiliante movimento finale nell'incisione di Solti con la CSO:

NB: La Chicago Symphony è l'orchestra dedicataria del brano...
non l'ho trovato su Youtube, ma si trova in disco RCA (anche in serie supereconomica) l'incisione "originale" diretta da Fritz Reiner (alla presenza del compositore, mi risulta) con una grinta rude ma una perfezione tecnica forse mai più raggiunte... e in più in un suono stupendo!

...e per chi ha tempo eccolo integrale in un ottimo live alla Scala (vertiginoso il tempo preso nell'ultimo movimento):
Dr Rusticoni
www.colonnesonore.net
Ultima modifica: 06/08/2011 10:45 Da Dr Rusticoni.
Ringraziano per il messaggio: Alessio

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 06/08/2011 11:02 #3256

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
Dr Rusticoni ha scritto:

Qui lo strabiliante movimento finale nell'incisione di Solti con la CSO:


Tra l'altro il maestro Solti conosceva personalmente Miklos Rozsa e fù uno tra i grandi direttori d'orchestra che condusse i lavori classici di Rozsa

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 06/08/2011 11:53 #3257

  • Alessio
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1317
Dr Rusticoni ha scritto:
Rilancio con una delle pagine a mio parere più stupefacenti della musica del '900 (o di ogni tempo?) che ogni amante del mondo cinemusicale dovrebbe conoscere a menadito:
CONCERTO FOR ORCHESTRA di Béla Bartòk.
Qui lo strabiliante movimento finale nell'incisione di Solti con la CSO...

...e per chi ha tempo eccolo integrale in un ottimo live alla Scala (vertiginoso il tempo preso nell'ultimo movimento)


Che meraviglia, mamma mia. Certe cose hanno davvero il potere di farti sentire piccino e al tempo stesso di elevarti molto in alto.

Ogni volta che riascolto questo capolavoro, mi pare di capirlo un poco di più.
"Vivo per il Cinema. Ho scelto il Cinema fin da piccolo, a sedici anni, e i miei ricordi coincidono con la storia del Cinema. Non sono un regista con uno stile personale, sono semplicemente "Cinema". Tutto ciò che mi ha interessato nella vita - nei libri, nella musica, nell'arte - è stato dovuto al Cinema." Michael Powell

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 06/08/2011 14:19 #3258

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
marco ha scritto:
Dr Rusticoni ha scritto:

Qui lo strabiliante movimento finale nell'incisione di Solti con la CSO:


Tra l'altro il maestro Solti conosceva personalmente Miklos Rozsa e fù uno tra i grandi direttori d'orchestra che condusse i lavori classici di Rozsa

Non ci risparmi mai Rosza, vero marco?
" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 09/08/2011 17:30 #3312

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
MIKLOS ROZSA Violin Concerto op. 24

lavoro composto da Rozsa nel giro di sei settimane in Santa Margherita Ligure composto e dedicato al violinista Heifetz che ne eseguirà la premiere





Ultima modifica: 09/08/2011 17:44 Da marco.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 10/08/2011 15:27 #3324

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Altro bellissimo concerto solista: il concerto per violoncello e orchestra op. 104. Al cello il grande M. Rostropovich.

" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 10/08/2011 16:02 #3327

  • marco
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 371
OSCAR LEVANT THE KING OF THE PIANO

il primo video è un lavoro del grande compositore russo per me STREPITOSO, eseguito da Oscar Levant che fù un pianista a dir poco STREPITOSO nonchè amico di Gershwin, per chi non conosce Oscar Levant, posto anche il secondo video dove potete vederlo su un famoso pezzo di Gershwin


Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 10/08/2011 19:28 #3333

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
E a proposito del mitico Gerswhin ecco una canzone meravigliosa e di rara bellezza:

" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ringraziano per il messaggio: Stefano

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 15/08/2011 11:11 #3409

  • Maurizio
  • Offline
  • Amministratore
  • Forum's Ruler
  • Messaggi: 2296
Enry ha scritto:
Vorrei farvi una domanda: potreste indicarmi un compositore di Musica Classica che componeva musica...mh...come posso definirla? Forse si può dire musica fiabesca? Ad esempio, musica che ha come contesto foreste, ambieni magici e così via, insomma, una sorta di The Lord Of The Rings Classico, o una sorta di Horner anni '80 Classico se volete.
Spero di aver reso chiara la domanda!

Grazie!


Il già citato Debussy è sicuramente un must per quello che cerchi. Oltre ai già segnalati Prelude à l'après-midi d'un faune e La Mer, ti consiglio i meravigliosi Notturni per orchestra e coro, vera e propria musica "fantasy". In giro credo si trovi ancora facilmente un magnifico CD con Pierre Boulez che dirigre la Cleveland Orchestra con tutti questi lavori, probabilmente la migliore intepretazione di Debussy che si possa chiedere.

Lo Stravinskij del periodo fauve è anche ottimo, in primis L'uccello di fuoco.

Non dimenticare poi Maurice Ravel: il balletto Daphnis et Chloè e la suite Ma mère l'Oye sono due magnifici esempi di proto-fantasy.

Alessio ha scritto:
Dr Rusticoni ha scritto:
Rilancio con una delle pagine a mio parere più stupefacenti della musica del '900 (o di ogni tempo?) che ogni amante del mondo cinemusicale dovrebbe conoscere a menadito:
CONCERTO FOR ORCHESTRA di Béla Bartòk.
Qui lo strabiliante movimento finale nell'incisione di Solti con la CSO...

...e per chi ha tempo eccolo integrale in un ottimo live alla Scala (vertiginoso il tempo preso nell'ultimo movimento)


Che meraviglia, mamma mia. Certe cose hanno davvero il potere di farti sentire piccino e al tempo stesso di elevarti molto in alto.

Ogni volta che riascolto questo capolavoro, mi pare di capirlo un poco di più.


Ha ragione, è un capolavoro senza tempo. Inoltre ogni volta scopro passaggi che mi richiamani alcune cs di Goldsmith e Williams (di quest'ultimo in particolare il primo e il terzo STAR WARS).
Maurizio
--

"So much of what we do is ephemeral and quickly forgotten, even by ourselves, so it's gratifying to have something you have done linger in people's memories." --John Williams

"Let me say, however, there is no "next" John Williams. Sadly, he is unique--- a figure who simultaneously embodies and transcends the music of all the masters of film music who preceded him (much like Brahms and Wagner of the Romantic era). He comes from a time when the craft of music in film was still one of the ear, heart and mind. Today, sadly, the craft is largely technical. Most composers do not conceive their music "inwardly" but rather at the computer--- and with rather limited skills, musically, at that. The inner spirit knows no boundaries--- our plastic abilities, sadly, do. John is a man of spirit, heart, intellect and soaring music." -- Conrad Pope about John Williams
Ultima modifica: 15/08/2011 11:13 Da Maurizio.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 15/08/2011 11:12 #3410

  • Maurizio
  • Offline
  • Amministratore
  • Forum's Ruler
  • Messaggi: 2296
DOPPIO POST.
Maurizio
--

"So much of what we do is ephemeral and quickly forgotten, even by ourselves, so it's gratifying to have something you have done linger in people's memories." --John Williams

"Let me say, however, there is no "next" John Williams. Sadly, he is unique--- a figure who simultaneously embodies and transcends the music of all the masters of film music who preceded him (much like Brahms and Wagner of the Romantic era). He comes from a time when the craft of music in film was still one of the ear, heart and mind. Today, sadly, the craft is largely technical. Most composers do not conceive their music "inwardly" but rather at the computer--- and with rather limited skills, musically, at that. The inner spirit knows no boundaries--- our plastic abilities, sadly, do. John is a man of spirit, heart, intellect and soaring music." -- Conrad Pope about John Williams
Ultima modifica: 15/08/2011 11:14 Da Maurizio.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 23/08/2011 15:58 #3587

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
Ecco un altro preludio di wagner che dovrebbe piacerti Enrico:

" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ringraziano per il messaggio: Enry

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 31/08/2011 15:54 #3982

  • Mattia
  • Offline
  • Film Composer
  • Messaggi: 1155
In questo periodo mi sto dedicando all'ascolto dei quadri da un'esposizione del buon Modest Mussorskgy. Composizione affascinante libera dagli influssi occidentali in pieno stile russo secondo i capisaldi del famoso gruppo dei cinque. Vennero poi orchestrati dall'ottimo Maurice Ravel.
Posto qui di seguito qualche quadro.

Promenade: il tema conduttore della raccolta, il compositore ritrae se stesso che pensieroso si sposta da un quadro all'altro. La melodia principale è espsta dalla tromba a cui fa eco l'orchestra.



Il vecchio castello: uno dei pezzi più belli, Mussorgsky mette in musica il canto di un trovatore medievale. La parte principale è affidata al sassofono contralto per le sue caratteristiche timbriche particolari che ricordano la calda voce umana.



N.B: il pezzo inizia da 6:03

La grande porta di Kiev: il pezzo finale, solenne e maestoso ritrae fedelmente la grandezza della città di kiev. Viene ripreso il tema della promenade.

" La musica è una delle vie per le quali l'anima ritorna al cielo " (Torquato Tasso)

" La gioia non è nelle cose, è in noi " (Richard Wagner)

" siate affamati, siate folli ". (Steve Jobs)

"Non ho mai lasciato che la scuola interferisse con la mia educazione." (Mark Twain)
Ultima modifica: 01/09/2011 14:29 Da Mattia.

Re: Il meraviglioso mondo della Musica Classica 31/08/2011 17:31 #3987

  • Federico
  • Offline
  • Music Editor
  • Messaggi: 115
Mattia lo strumento solista all'inizio è un corno, e anche abbastanza stonato!
Tempo generazione pagina: 0.67 secondi